Post Format

NUOVE STRADE

Questa strada si trova in uno dei quartieri più poveri di Bogotà e rientra in un piano di recupero delle aree critiche che da anni la municipalità della capitale Colombiana porta avanti.
.
Dalla foto emerge: una forte progettualità, la volontà di privilegiare una circolazione pedonale e ciclabile (il marciapiede e la pista ciclabile sono state fatte prima dell’asfaltatura ai lati), la piantumazione di alberi già realizzata lungo il percorso. Il futuro di questo quartiere è segnato: quando le condizioni economiche dei cittadini miglioreranno e le case saranno ristrutturate, sarà un bel quartiere, vivibile, ordinato e funzionale.
.
Questa sotto è invece la foto di una nuova strada appena realizzata a Lagos, cittadina situata al sud del Portogallo.

Si notano: la carreggiata dimensionata in modo tale da impedire fisicamente la doppia fila, gli spazi per il parcheggio delle auto pavimentati, la piantumazione degli alberi (e non dei cartelli pubblicitari) già avvenuta e l’isola ecologica con i raccoglitori interrati.

Anche a Colleferro negli ultimi anni sono state realizzate nuove strade e nuovi collegamenti viari, soprattutto con la nascita e lo sviluppo dei nuovi quartieri di via Fontana dell’Oste e fontana Bracchi. Ecco il risultato:

Si possono notare la piantumazione di alberi, le piste ciclabili e soprattutto la progettualità: la collocazione dei bidoni della spazzatura sul marciapiede di questo “modernissimo” quartiere realizzato solo qualche anno fa dimostra che mentre a Bogotà ed in Portogallo si va verso il futuro da noi un intervento del genere non si sarebbe visto neanche 50 anni fa!

 

 

Lascia un commento

N.B.:La mail non viene pubblicata - Campi obbligatori*.